fbpx
[sociallocker]

“Gli italiani saranno le cavie per un vaccino che non funzionerà”. Così Maria Antonietta Gatti e Stefano Montanari, moglie e marito esperti di nanoparticelle e in prima fila nelle battaglie contro i vaccini e molto seguiti dal movimento no-vax, bocciano l’annuncio del ministro della Salute dell’accordo a livello Ue per 400 milioni di dosi di vaccino.

“Stiamo comprando un vaccino su cui ancora non sappiamo nulla – rimarcano all’Adnkronos Salute – ci sono 183 diversi ceppi del coronavirus, come possiamo pensare che questo vaccino possa difenderci da tutti? Questa malattia non è vaccinabile

Fonte: Adnkronos.com

Translate »