Coronavirus: Silvestri, Sgarbi mi insulta? Altro motivo forfait

Coronavirus: Silvestri, Sgarbi mi insulta? Altro motivo forfait 

AGI0375 3 CRO 0 R01 / Coronavirus: Silvestri, Sgarbi mi insulta? Altro motivo forfait = (AGI) – Roma, 24 lug. – Prosegue la polemica intorno al convegno sul Covid-19 organizzato lunedi’ al Senato alla presenza di Matteo Salvini e Vittorio Sgarbi, insieme a diversi scienziati. Tra questi non ci sara’ il virologo Guido Silvestri, inizialmente inserito tra i relatori, che ha dato forfait giorni fa, scatenando la dura reazione dello stesso Sgarbi. A cui lo scienziato, che lavora alla Emory University di Atlanta, replica oggi su Facebook: “Vittorio Sgarbi, storico dell’arte e deputato della Repubblica, dice che sono un “meschino” perche’ mi sono rifiutato di andare ad un convegno a cui partecipano soggetti che hanno propagandato nozioni pseudo-scientifiche. Curiosamente, l’associazione che organizza l’evento si chiama “Osservatorio permanente sulle liberta’ fondamentali”. Evidentemente, secondo Sgarbi, tra questa liberta’, non c’e’ quella di scegliersi i propri interlocutori. E cosi’, dopo questo insulto, di motivi per non andarci, a quel convegno, ce sono due anziche’ uno”. (AGI)Pgi 241302 LUG 20 NNNN

VENERDÌ 24 LUGLIO 2020 17.57.41

Coronavirus: Sgarbi, Silvestri? Ha certezze indiscutibili… =

AGI0836 3 CRO 0 R01 / Coronavirus: Sgarbi, Silvestri? Ha certezze indiscutibili… = (AGI) – Roma, 24 lug. – Vittorio Sgarbi, che insieme al senatore della Lega Armando Siri ha promosso per lunedi’ un incontro a Roma sul Covid-19 replica al virologo Guido Silvestri che prima ha annunciato e poi ritirato la sua partecipazione tra i relatori. Silvestri, riferisce Sgarbi, “non ha gradito tra i relatori la presenza del professore Giulio Tarro. Evidentemente – spiega il parlamentare – il dottor Silvestri ha un’idea strana della liberta’ e, come alcuni esponenti del patto trasversale per la scienza, e’ convinto di avere certezze indiscutibili, giudicando le opinioni degli altri “nozioni pseudoscientifiche”. Sarebbe interessante capire la sua idea della scienza che, per Silvestri, e’ evidentemente solo la sua. Probabilmente ha capito male. Io l’ho invitato per la considerazione che ho delle sue idee, che rappresentero’, facendole mie, al Senato, dove si svolge non un convegno, non un seminario e dove non ci sono discussioni e interlocutori. Ognuno, come in aula, fa il suo intervento, non dibatte, non dialoga. Non gli ho infatti proposto di “scegliersi” gli interlocutori ma, attraverso un suo collega, l’onorevole Marco Bella del Movimento 5 stelle, di fare un intervento solitario via Skype, come contributo non da discutere ma da conoscere. Essendo il suo pensiero interessante, me ne faro’ tramite io, ma sappia che non e’ stato invitato a nessun convengo, e che il mio riferimento alla sua “meschinita’” e’ per l’eccessivo e improprio suo interessamento agli interlocutori. Io non gli ho chiesto di “sceglierli” , gli ho chiesto di parlare. E, come capita in Parlamento, uno non si sceglie i deputati che ascoltano, e non parla o tace in rapporto con la stima, la considerazione o il giudizio personale sugli altri deputati. In ogni caso, sappia – conclude Sgarbi – per provvedersi della necessaria umilta’ della scienza , che alcuni mi hanno detto: “Silvestri propaganda nozioni pseudoscientifiche”. Se ne faccia una ragione. Chi la fa l’aspetti”. (AGI)Pgi 241757 LUG 20 NNNN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »